Trasformazione circolare: le sfide e i 4 step per l’innovazione

  • Di Marco Di Pilla
    • 13 Lug 2023
    • read
  • Twitter
  • Linkedin
Trasformazione circolare

Negli ultimi anni, le aziende si sono trovate ad affrontare una serie di sfide che richiedono una trasformazione verso un modello aziendale sostenibile. Ma cosa vuol dire intraprendere una trasformazione circolare? E come possiamo avviare un percorso per attuare queste trasformazioni?

Molti fanno riferimento alla sostenibilità come un concetto estremamente legato solo all’aspetto energico ma non è così. Iniziamo nel chiarirei che per sostenibilità aziendale si intende l’impegno concreto di un’azienda nel dar vita a un modello di business che non solo permetta il sostentamento dell’impresa a lungo termine, ma si avvicini ad un concetto di prosperità inteso come creare ricchezza senza impattare le generazioni future e il nostro ambiente. E questo passa attraverso innovazione, cultura e visioni umanistiche ad alto impatto. Per realizzare questo modello aziendale oggi, le aziende italiane sono sottoposte ad alcuni principali trasformazioni.

Le tre principali transizioni aziendali

Le tre principali trasformazioni che stanno avvenendo oggi sono quelle legate alla sostenibilità verde, alla trasformazione finanziaria e alla digitalizzazione.

Vediamole più nel dettaglio:

Sfida 1: Sostenibilità verde

La sostenibilità verde è diventata un obiettivo chiave per molte aziende. La crescente consapevolezza sull’impatto ambientale delle attività industriali ha spinto le imprese a considerare soluzioni più sostenibili. Ad esempio, le aziende stanno adottando pratiche per migliorare l’efficienza energetica, ridurre le emissioni di carbonio e adottare politiche di gestione dei rifiuti più sostenibili.

Sfida 2: Trasformazione finanziaria

La trasformazione finanziaria è un’altra sfida critica che le aziende devono affrontare. L’accesso al credito e agli investimenti è diventato sempre più complesso, specialmente con l’introduzione di nuovi rating di circolarità e criteri ESG. Le aziende devono pianificare attentamente le proprie risorse finanziarie per garantire la continuità e il successo della trasformazione. A tal fine, è importante sfruttare le opportunità offerte dai piani di finanziamento e dagli incentivi governativi, come il PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) e il Green Transition Fund. Inoltre, sono anche disponibili sgravi fiscali per le aziende che investono in progetti sostenibili.

Sfida 3: Digitalizzazione

La digitalizzazione è un elemento fondamentale per l’innovazione aziendale. L’adozione di tecnologie digitali, come l’intelligenza artificiale, l’Internet of Things e l’automazione dei processi, sta trasformando i modelli di business e aprendo nuove opportunità. Le aziende devono esplorare come queste tecnologie possono essere integrate nei loro processi e operazioni per migliorare l’efficienza e la competitività.

Come sostenere un percorso di trasformazione circolare?

In questo articolo, esploreremo queste sfide e presenteremo il nostro metodo diviso in quattro step per avviare una trasformazione completa e continua.

Per avviare una trasformazione circolare, le aziende possono seguire quattro step chiave:

Step 1: Misurare

È fondamentale raccogliere dati e KPI precisi per misurare il progresso nella digitalizzazione e nella sostenibilità circolare. Un esempio concreto di servizio che può supportare le aziende in questa fase è il servizio di misurazione della circolarità. Questo servizio analizza diverse prassi aziendali e fornisce un costante aggiornamento su sei diverse aree: risorse materiche, risorse energetiche e idriche, rifiuti ed emissioni, logistica, prodotto/servizio, risorse umane, asset e policy di sostenibilità. Grazie a questo servizio, le aziende possono ottenere una visione chiara e completa delle proprie performance circolari e individuare le aree che richiedono ulteriori miglioramenti.

Step 2: Ingaggiare

Coinvolgere le risorse aziendali interne è essenziale per la trasformazione. Durante questa fase, le aziende possono creare iniziative interne per promuovere una cultura aziendale orientata verso nuovi modelli di business circolari e innovativi. Ad esempio, possono organizzare workshop e sessioni di formazione per educare i dipendenti sulle pratiche sostenibili e coinvolgerli attivamente nella definizione di nuove strategie. Inoltre, è importante stabilire collaborazioni con attori esterni, come start-up e partner di filiera, che condividono gli stessi obiettivi di trasformazione.

Step 3: Esplorare

La trasformazione richiede progetti e iniziative mirate. Durante questa fase, le aziende devono esplorare le diverse opportunità offerte dalla digitalizzazione e dalla sostenibilità verde. Ciò può includere investimenti in nuove tecnologie e macchinari, revisione delle procedure operative per ridurre l’impatto ambientale, nonché la ricerca di partnership strategiche per accelerare il processo di trasformazione. Ad esempio, le aziende possono collaborare con start-up innovative che offrono soluzioni abilitanti, come tecnologie di monitoraggio ambientale avanzate o sistemi di gestione dell’energia intelligente.

Step 4: Finanziare

Affrontare le sfide finanziarie è cruciale per il successo della trasformazione. Durante questa fase, le aziende devono cercare incentivi e strumenti finanziari adeguati alle proprie esigenze. È importante tenere presente le opportunità offerte dai programmi di finanziamento pubblico, come il PNRR, che possono sostenere la trasformazione verso un modello aziendale sostenibile. Inoltre, è essenziale pianificare attentamente il budget aziendale, allo scopo di garantire che le risorse finanziarie siano allocate in modo strategico per supportare la trasformazione circolare. In questo contesto, i servizi di consulenza finanziaria possono essere preziosi per ottimizzare gli investimenti e liberare la capacità di investimento futura per affrontare le sfide principali dell’azienda.

Affrontare con successo la trasformazione circolare

In conclusione, le aziende che desiderano avviare una trasformazione circolare devono affrontare sfide complesse legate alla sostenibilità verde, alla trasformazione finanziaria e alla digitalizzazione. Seguire un approccio strutturato in quattro step, che comprende la misurazione, l’ingaggio, l’esplorazione e la pianificazione finanziaria, può aiutare le aziende a guidare con successo la trasformazione.

Leyton è in grado di supportare le aziende in ogni fase del processo di trasformazione.

Author

Marco Di Pilla

Business Developer Expert

I nostri articoli

Vedi altro arrow_forward
Fondo Rotativo Turismo
Nuova apertura del Fondo Rotativo Turismo per sostenere le imp...

In data 7 maggio 2024 il Ministero del Turismo ha pubblicato un nuovo avviso (prot. n. 13142/24) ...

CER
Comunità Energetiche Rinnovabili: una strada concreta verso gl...

Grazie alla progressiva nascita in Italia delle Comunità Energetiche Rinnovabili (CER), finalment...

Piano Transizione 5.0
Transizione 5.0: una nuova era per l’Italia tra Innovazione e ...

In attesa dei passaggi normativi che definiranno i meccanismi attuativi del provvedimento, analiz...

Contratti di sviluppo
Contratto di sviluppo semiconduttori: stabiliti i termini e le...

Il Ministero delle imprese e del Made in Italy ha pubblicato il decreto direttoriale che definisc...