Digital Health: la tecnologia delle startup guida il settore

  • Di Arianna Frisoli
    • 18 Nov 2022
    • read
  • Twitter
  • Linkedin
Digital Health

La tecnologia al servizio della salute digitale 

Il termine Digital Health si riferisce al settore della salute digitale e prevede l’utilizzo delle tecnologie atte al miglioramento dei servizi sanitari. Si tratta di un settore oggi in forte crescita, soprattutto a seguito della diffusione del Covid-19, che ha portato all’urgente bisogno di creare una sanità immediata ed accessibile.

Ciò include l’implementazione di molteplici tecnologie, con il fine ultimo di migliorare il sistema sanitario, rendendo più semplice e smart la gestione ed il monitoraggio dei pazienti, grazie a devices mobili, sensori e software. Il connubio tra salute e tecnologia rappresenta una vera e propria rivoluzione, consentendo di fornire servizi sanitari ad un numero maggiore di persone e riducendone al contempo i costi.

Tuttavia, l’integrazione digitale in tale settore porta con sé non poche sfide: in questo contesto la privacy dei pazienti diventa un tema centrale, insieme ad un’adeguata formazione di medici ed operatori sanitari per il corretto uso delle tecnologie digitali. Ciò nonostante, il settore della salute digitale è destinato a crescere e le startup di oggi, cogliendone le potenzialità, saranno i protagonisti indiscussi di questa rivoluzione.

Le startup al centro: la spinta verso l’innovazione e l’uso della tecnologia come driver di successo

Come appena accennato, le startup in ambito digital health si pongono al centro dell’evoluzione di questo settore, sperimentando nuove tecnologie, come l’intelligenza artificiale, robotica e nanotecnologia, per ridisegnare la maggior parte dei processi gestionali della sanità.

La crescita di tale settore viene evidenziata anche dal fatto che il business della salute digitale registra investimenti record, con una crescita globale nei finanziamenti nelle startup digital health: nel Q2 del 2021 sono stati investiti 14,1 miliardi di dollari solo nelle startup in questo ambito.

salute digitale

A conferma dell’interesse rivolto al progresso di questo settore, esistono attualmente diverse opportunità mirate allo sviluppo delle startup di digital health.

Una di queste riguarda senza dubbio il recente lancio, da parte di Angelini Industries, del fondo di corporate venture capital, la cui missione sarà quella di investire a livello internazionale su idee, opportunità e progetti ad alto potenziale, che utilizzino la tecnologia per trasformare il futuro dell’ecosistema sanitario globale.

Citiamo anche VITA, primo acceleratore italiano verticale sulla digital health della Rete Nazionale Acceleratori di CDP Venture Capital, che ha l’obiettivo di sostenere la crescita di startup con soluzioni innovative e scalabili. L’acceleratore rappresenta un’opportunità importante per rafforzare l’ecosistema italiano della salute digitale e far sì che diventi un punto di riferimento nel panorama internazionale.

Infine, ricordiamo anche i numerosi programmi riservati alle startup organizzati dall’EIT Health, per dare loro l’opportunità di esplorare il proprio potenziale di mercato e connettersi con una rete di colleghi imprenditori e innovatori in tutta Europa.

Per concludere, le startup sono e saranno fondamentali per lo sviluppo del settore e questa è la riprova dell’immenso valore che queste possono dare al tessuto economico italiano, sottolineando l’importanza di aiutare queste nuove realtà a diventare le grandi imprese di domani.

Arianna Frisoli
Startup Consultant – Leyton Italia

Author

Arianna Frisoli

Startup Consultant

I nostri articoli

Vedi altro arrow_forward
Certificazioni R&S

In arrivo il Decreto sulle certificazioni per attività di R&am...

Il Ministro delle Imprese e del Made in Italy ha firmato il decreto del Presidente del Consiglio ...

sustainability manager

Sustainability Manager: tra Innovazione e Sostenibilità

Accompagnare l’organizzazione verso una transizione sostenibile. Di cosa si occupa e come nasce l...

bandi

Smart&Start: come Invitalia sostiene l’ecosistema innovati...

È risaputo che il tasso di fallimento di una startup nei primi anni di vita sia molto elevato, pe...

efficienza energetica

Fondo per la transizione industriale: cos’è e come accedere

Fondo per la transizione industriale: 300 milioni di euro per favorire l'adeguamento alle politic...