Leyton al French Tech Day: edizione 2021

29-10-2021

Di Sandra Valente

L’iniziativa è dedicata alle aziende tech e digital con l’obiettivo di facilitare la creazione di nuove collaborazioni e partnership tra imprese francesi e italiane. Dopo l’edizione precedente, in modalità virtuale, è iniziata con una tavola rotonda e una sessione di pitch da parte di 10 aziende French Tech selezionate ogni anno nell’ambito del programma di accelerazione Impact: si tratta di aziende innovative, che si stanno sviluppando sul mercato italiano con il supporto dell’Agenzia governativa Business France.

Destinata alle start up mature e PMI innovative, Impact Italy è un programma molto selettivo e intenso, realizzato in partnership con la banca d’investimenti francese Bpifrance e mira alla costituzione e al rapido successo commerciale di aziende accompagnate.

Ideato e organizzato da Business France, l’Agenzia governativa per l’internazionalizzazione delle imprese e l’attrazione di investimenti, Impact è un percorso di accelerazione rivolto alle aziende innovative della French Tech. Declinato con successo in diversi Paesi nel mondo (USA, Cina, Spagna, Nordics, Paesi Bassi, ecc), Impact ritorna dopo il successo delle scorse edizioni affermandosi come evento di riferimento per presentare l’innovazione francese al mercato italiano.

Dopo un’attenta selezione, le aziende francesi vengono accompagnate nello sviluppo del loro business in Italia, attraverso un programma che prevede: consulenza nella strategia di internazionalizzazione, definizione dei prospect, sessioni di confronto con mentor ed esperti di settore, incontri B2B mirati e momenti di networking con imprenditori, manager e investitori dell’intero ecosistema.

Il programma è aperto a tutte le aziende innovative francesi, in particolare alle scale up del settore Digital & Tech. Per maggiori info, è possibile consultare il sito di Impact cliccando qui.

Per le aziende francesi è stata una formidabile opportunità di scoprire il mercato italiano. Gli intervenenti hanno illustrato l’importanza che l’innovazione ricopre nelle loro aziende ed hanno anche evidenziato alcune iniziative di ricerca che le aziende portano avanti.

Sono intervenuti:

  • François Revardeaux, Console Generale di Francia a Milano;
  • Gabriella Scapicchio, Head of Le Village by CA Milano;
  • Federica Destro, Program & Community Specialist, Zcube, Zambon Research Venture;
  • Enrica Monticelli, Director R&D Home, De Longhi Group;
  • Giovanni Tagliabue, Business Innovation & Development, Edison.

La tavola rotonda é stata moderata da Emil Abirascid, Giornalista e Founder di Startupbusiness.it

Cos’è la French Tech

Creata nel 2013 da un’iniziativa del governo francese (Ministero dell’Economia e delle Finanze), La French Tech rappresenta l’intero ecosistema delle start up francesi e di tutti coloro che lo compongono, ovunque essi siano nel mondo. Essa è sostenuta dai suoi soci fondatori: Bpifrance, Business France, la Caisse des Dépôts et des Consignations, il Ministero degli Affari Esteri, la Direzione Generale del Tesoro e la Direzione Generale delle Imprese presso il Ministero dell’Economia.

Il suo obiettivo è quello di garantire la crescita dell’ecosistema Tech francese e di vederlo diventare uno dei più attraenti e inclusivi del mondo. La missione French Tech contribuisce a questo obiettivo attraverso programmi ad hoc, finanziamenti, ricerca, servizi in favore delle start up e una rete di decine di community French Tech in Francia e nel mondo.

Attraverso la partecipazione come membro del board French Tech Milano, Michael Lagarde, CEO Leyton Italia mette esperienza, expertise e passione a servizio dell’ecosistema franco-italiano che riunisce imprenditori e manager di aziende sia tecnologiche sia cross-industry, investitori, incubatori, acceleratori e associazioni, al fine di favorire il confronto, lo scambio e la collaborazione reciproca sul tema dell’innovazione e della digital transformation.

Tante sono le strade congiunte tra Leyton Italia e la community French Tech, prima fra tutte: Leyton Start-Up la prima Business Line del Gruppo nata con un’offerta e un target specifico,  le Start up. 

Leyton affianca nel percorso di crescita le Start up italiane ad alto potenziale tecnologico che mirano a diventare aziende consolidate di successo. Non solo, il dipartimento Start-Up si occupa anche del supporto nell’identificazione e nell’ottenimento delle varie opportunità di finanziamento agevolato, a fondo perduto e bandi, offrendo una consulenza continuativa per l’ottimizzazione degli investimenti start up all’interno dell’ecosistema locale.

Vi è poi il programma di promozione internazionale della French Tech, con iniziative dedicate a far conoscere la French Tech in occasione di grandi eventi quali il CES di Las Vegas: la più grande fiera mondiale dedicata all’innovazione tecnologica e all’elettronica di consumo, il banco di prova per innovatori e tecnologie rivoluzionarie per 50 anni, il palcoscenico globale in cui le innovazioni della next-generation vengono presentate al mercato.

Leyton è presente come protagonista a Las Vegas da alcuni anni attraverso una call 4 startups, attraverso cui i migliori progetti e innovazioni italiani hanno la possibilità di vincere uno dei 3 esclusivi stand espositivi all’Eureka Park.

Grazie a questa competizione, a gennaio 2021, Wiseair, startup italiana tra le vincitrici del contest internazionale “LEYTON Sustainable Start up Challenge“, ha avuto la possibilità di volare a Las Vegas e rappresentare l’Italia, presentando al mondo la propria innovazione sul palcoscenico più importante per le nuove tecnologie a livello globale.

Per approfondire: svalente@leyton.com

Sandra Valente
Indirect Sales, Partnership Manager – Leyton Italia

Autore

Sandra Valente

Sandra Valente

Indirect Sales, Partnership Manager